Il rischio della fede, è far diventare l'amore un' idea astratta.

 

  Dio può sembrare lontano e misterioso ed, i tentativi umani di ricerca di senso, non riescono ad intuire la sua 

  presenza.

 

  Arrivare a Dio è coinvolgere ragione e cuore.

 

  E' nelle risposte che cerco quotidianamente che trovo l'idea di Dio: sofferenza, morte, bellezza, amore....!

 

  Dio è tutte le volte che, con stupore, scopro che sono legato a Lui come da un codice genetico.

 

  Nella dimensione dell'amore, non esiste destino ma il divenire della vita nel piacere a chi amo. E' contemplazione del

  volto trasfigurato di chi amo,  in un possesso contemplativo che traccia cammini ad altre profondità.

 

  La vita è ricerca di sensazioni che riempiono l'anima, il mistero di Dio è già dentro di me perché sono mistero ad

  immagine e somiglianza di Dio.

 

  Il volto lo riscopro nei compagni di viaggio che, come me, fanno fatica a vivere, è perdono guardando le contraddizioni,

  tenerezza di un abbraccio.

 

 Respiro di vita e di Dio, quando il cuore è così pieno da esplodere per tutte le volte che il mondo diventa PARADISO....!

 

  Don Rino

   07 Giugno 2020