Messa all'alba

"Dall'aurora io Ti cerco, di Te ha sete l'anima mia". Ecco così è iniziata, sabato 19 Settembre,  la Messa celebrata all'alba in riva al mare con sottofondo le onde che sbattevano sulla battigia. Aspettare l'alba, è l'aspettare l'inizio di un nuovo giorno. Ognuno ha portato in questa celebrazione tante cose, pensieri, preoccupazioni, gioie, dolori, altre persone nel cuore. La nostra vita è un viaggio, e la strada che facciamo in esso non è sempre facile. Ci sono tante cose che ci disturbano, ma nella vita ciascuno di noi va alla ricerca di qualcosa che gli riempie il cuore. Possiamo partire dalla nostra ricerca di felicità oppure possiamo partire da un'altra angolazione, ovvero quella di capire che in questo mondo io sono dono di un Dio che mi ha messo qui per realizzare un progetto; ed il senso del viaggio, del cammino è quello di cercare, nelle pieghe della vita qual'è la sua volontà, dove devo andare e cosa devo fare, non accontentandomi di risposte banali, che in verità già sono dentro di me se ho un cuore disponibile ad ascoltare ed amare. Nel momento dell' Eucarestia, Lui è in mezzo a noi, la bellezza di un Dio che si sporca con l'uomo, che cammina con l'uomo, che nutre l'uomo, che diventa risposta a questa ricerca inquieta nel cammino della vita.

Questi i pensieri del gruppo Lievito che hanno pensato ed organizzato questa suggestiva messa lì dove nasce un nuovo giorno. "Signore siamo riuniti qui intorno a quest'altare perchè vogliamo stare con Te. Forse troppo spesso ci allontaniamo da Te ed ogni volta che lo facciamo la luce che tu ci hai donato si spegne e noi brancoliamo nel buio. Ogni volta che metto me stessa al primo posto, trascurando gli altri, si spegne la tua luce Gesù. Ogni volta che in preda alla rabbia nomino il tuo nome invano, si spegne la tua luce Gesù. Ogni volta che invece di gioire dei successi altrui, provo invidia, si spegne la tua luce Gesù. Ogni volta che dico no ad un fratello o sorella nel momento in cui hanno bisogno d'aiuto, la tua luce si spegne Gesù." 

Questa è l'inizio di tante messe, incontri di catechesi che la nostra comunità farà in riva al mare, un percorso più gioioso, più vivo, più vero perchè parliamo di vita, perchè Lui è Verità, Via e Vita.